Nicolaj Rimskij-Korsakov – Shéhérazade op. 35: Festa a Bagdad. Il mare. Il Naufragio – Guida all’ascolto

Rimskij-Korsakov_Shererazade-4Nel quarto movimento di Shéhérazade op. 35 di Nicolaj Rimskij-Korsakov, il più drammatico dei quattro, ritroviamo la maggior parte dei temi apparsi precedentemente.

Siamo esattamente a 30:31 del nostro video.

Fin dall’introduzione (Allegro molto), possiamo sentire sia il sultano che la principessa che, per due volte, dialogano tra di loro.

Il tema del sultano, molto veloce, a 31:04, è piuttosto minaccioso, ma Shéhérazade gli risponde docilmente (a 31:24) e sembra che ormai la sua libertà è vicina (e quindi la sua vita è salva): essa tuttavia risponde con tutta la sua energia (doppie e triple corde nel violino).

A questo punto i temi si intrecciano in un ritmo sempre più travolgente: a 31:40, su un tempo Vivo, le viole hanno un ostinato ritmico che fa da base alle varie ripresentazioni dei temi da parte dei vari strumenti dell’orchestra (lo stesso ostinato verrà poi ripreso a turno da altri strumenti e l’energia ritmica continua a crescere).

È la festa a Bagdad, ma da essa si passa direttamente alla tempesta, con gli accenti spostati, con le accelerazioni violente di tutta l’orchestra che raffigurano la lotta contro tutti gli elementi della natura che si scatenano e che portano al naufragio della nave di Sinbad.

Quando la burrasca finisce e torna la calma, a 37:23, ecco che, con un tempo Allegro non troppo e maestoso ricompare il tema del sultano agli ottoni, ma ora non è più minaccioso.

Il Poco più tranquillo successivo, a 38:57, ci dà conferma di ciò che sta succedendo al sultano: il suo tema è suonato dai violini nel registro acuto in modo molto dolce, segno evidente che non ha più intenzione di uccidere Sheheradzàde, la quale ritorna vittoriosa, a 39:28, in un tempo Lento.

Nicolaj Rimskij-Korsakov: Shéhérazade op. 35 – Partitura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CLICCA QUI e scarica subito l'E-BOOK GRATUITO: “Guida all’ascolto dello Stabat Mater di Antonín Dvorák”

Segui guidaallascolto sui Social Network!



Come trovi questo sito?

Eccellente
Ottimo
Buono
Così così
Scadente
Pessimo
No comment