Johannes Brahms: Danza ungherese n. 2 – Guida all’ascolto

Brahms_Danza-ungherese-2La Danza ungherese n. 2, in re minore, di Johannes Brahms, Allegro non assai, presenta un tema tratto dalla raccolta Emma Csardas (la Czardas di Emma) di Mor Windt.

Lo spirito della czarda impregna l’intera danza.

La prima parte, Allegro non assai, comincia in re minore con l’enunciazione del tema, dall’andamento discendente, con passione.

Ecco il video che ho scelto per fare questa guida all’ascolto.

Il tema poi cede il passo ad una sezione centrale (Vivace, a 00:36) più marcata per poi ritornare ma in modo rallentato e mesto a 01:06.

La parte centrale, Vivo, a 01:22, è gioiosa e ritmata: essa, ora nel modo maggiore, presenta diverse idee e variazioni ritmiche, tra cui una corsa indiavolata cominciata dagli oboi e dagli altri legni che vengono raggiunti dagli archi.

Il tutto in un crescendo infuriato che però piano piano si placa e sfuma, lasciando il posto (a 01:55) alla Ripresa abbreviata della prima sezione.

Johannes Brahms: Danze ungheresi – Partitura per pianoforte

Johannes Brahms: Danze ungheresi – Partitura per orchestra

CLICCA QUI e scarica subito l'E-BOOK GRATUITO: “Guida all’ascolto dello Stabat Mater di Antonín Dvorák”

Segui guidaallascolto sui Social Network!

Come trovi questo sito?

Eccellente
Ottimo
Buono
Così così
Scadente
Pessimo
No comment