L’imitazione

ImitazionePer imitazione si intende un procedimento musicale in cui una frase melodica o una melodia viene ripetuta (cioè imitata) da una voce diversa da quella che l’aveva intonata poco prima.

La prima presentazione della melodia è detta propostaantecedente, mentre le imitazioni successive si chiamano rispostaconseguente e può essere a qualsiasi intervallo di distanza dall’originale, sia superiore che inferiore.

L’imitazione può essere più o meno letterale e può riprendere integralmente la frase iniziale: in questo caso avremo l’imitazione stretta.

Avremo poi:

  • l’imitazione perfettaregolare quando la risposta ripropone rigorosamente gli intervalli melodici della proposta,
  • imperfettairregolare quando uno o più intervalli sono diversi,
  • libera se la frase è imitata più o meno approssimativamente,
  • ritmica se viene imitato solo il ritmo.

Per quanto riguarda la direzione dell’imitazione possiamo trovare diversi artifici che sono diventati dei procedimenti piuttosto tipici:

  • per moto retto quando il conseguente imita parallelamente l’antecedente,
  • per moto contrarioinverso se gli intervalli della proposta vengono invertiti: quelli ascendenti diventeranno discendenti e quelli discendenti ascendenti,
  • per moto retrogrado se la risposta riprende il disegno della melodia ma proponendolo dall’ultima nota alla prima,
  • per moto retrogrado contrario quando la melodia viene letta dalla fine all’inizio e gli intervalli vengono invertiti
  • per aumentazione (o aggravamento) e per diminuzione se nella risposta la durata delle note della melodia data vengono proporzionalmente aumentati o diminuiti (di solito vengono raddoppiati o dimezzati).

L’imitazione è un procedimento molto usato nella tecnica contrappuntistica, tanto da diventare il fondamento dello stile contrappuntistico di molte forme polifoniche e strumentali dall’antichità ad oggi.

Il massimo grado di elaborazione si ha nel canone (in cui l’imitazione è praticamente il solo principio costruttivo) e nella fuga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CLICCA QUI e scarica subito l'E-BOOK GRATUITO: “Guida all’ascolto dello Stabat Mater di Antonín Dvorák”

Segui guidaallascolto sui Social Network!



Come trovi questo sito?

Eccellente
Ottimo
Buono
Così così
Scadente
Pessimo
No comment