Frédéric Chopin: Preludio n. 15 in Re bemolle maggiore, op. 28 – Guida all’ascolto

Chopin_Preludio15Il Preludio n. 15 op. 28 in re bemolle maggiore per pianoforte di Frédéric Chopin, Sostenuto, è il più lungo e il più conosciuto dell’intera raccolta di Preludi dell’opera 28, soprannominato La goccia d’acqua.

Esso ha una forma tripartita ABA, tipica del notturno.

Comincia (a 21:02 del video che ho scelto per fare questa guida all’ascolto) con un tema immediato, tenero, suggestivo e dolcemente toccante, molto semplice e lineare, nonostante già un la bemolle centrale ripetuto continuamente ed ossessivamente nell’armonia della mano sinistra, come per annunciare quello che verrà dopo.

Questa prima sezione, più lirica, è caratterizzata da un’atmosfera carica di malinconia ma anche di intimità, che contrasta con la parte B centrale che invece è drammatica ed ha un carattere cupo e angosciato.

Infatti a 22:42 arrivano i primi segnali di turbamento: i bassi propongono un canto grave su un martellamento di crome ancora più ossessivo della stessa nota ripetuta (che ora sarà sol diesis per una questione enarmonica).

E questo corale funebre, possiamo dire, scandito inesorabilmente dalle stesse crome, si gonfia mano a mano con un crescendo che lo conduce, con una vera e propria esplosione, fino ad un fortissimo centrale, tanto grandioso quanto tragico, a 23:21.

Il brano finisce con un breve ritorno luminoso e rischiarante della parte A, a 25:24, abbreviata e modificata, che però appare molto precaria tanto da sembrare frettolosa e quasi forzata: resta il ricordo della parte centrale che porta con sé un certo senso di irrequietezza.

Nella coda finale, a 25:47, una linea melodica discende dall’alto arriva a degli accordi alla mano destra che si spengono verso il pianissimo finale dove continua il riverbero del ribattuto: solo a questo punto ogni tipo di ansia, dovuta al turbamento precedente, svanisce lasciando il posto al riposo sospirato e atteso.

Frédéric Chopin: Preludi op.28 – Partitura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CLICCA QUI e scarica subito l'E-BOOK GRATUITO: “Guida all’ascolto dello Stabat Mater di Antonín Dvorák”

Segui guidaallascolto sui Social Network!



Come trovi questo sito?

Eccellente
Ottimo
Buono
Così così
Scadente
Pessimo
No comment