Felix Mendelssohn-Bartholdy: Meeresstille und gluckliche Fahrt (“Calma di mare e viaggio felice”), op. 27 – Introduzione

FelixMendelssohnBartholdyL’ouverture per orchestra Meeresstille und glückliche Fahrt (Calma di mare e viaggio felice) in re maggiore, op. 27 (MWV P5), è un’opera di Felix Mendelssohn-Bartholdy (1809 – 1847) dell’aprile del 1828.

Partitura dedicata al principe di Prussia e non molto conosciuta, essa fu eseguita per la prima volta in forma privata, il 7 settembre 1828 a Berlino, sotto la direzione dello stesso compositore.

Essa fu poi ripresa il 1° dicembre 1832 alla Singakademie am Unter den Linden della stessa città.

Fu in seguito pubblicata da Breitkopf & Härtel di Lipsia nel (1833).

Si tratta di un’ouverture in due parti in cui Mendelssohn si ispira a due brevi poemi di Goethe, il cui testo è riportato all’inizio della partitura, e che evocano una traversata marittima che all’inizio non è turbata da niente (“Un silenzio profondo regna nell’acqua …”) ma poi le onde si agitano e il vento si alza (“la nube si apre, il cielo diventa chiaro …”) prima di raggiungere senza problemi la terra ferma.

Beethoven, nel 1825, aveva già trattato dei testi goethiani con l’aiuto di un coro.

Mendelssohn invece usa la sola orchestra, usando un’idonea strumentazione (che rende questa pagina molto attrattiva) e un’armonizzazione che mira alla descrizione senza compromettere la perfezione della forma.

Se però la seconda parte dell’opera (un Allegro ampiamente sviluppato a partire da un vivace disegno del flauto) sembra poco suggestivo, la prima parte (un Adagio che suggerisce la bonaccia, l’immobilità dell’acqua e il sentimento d’inquietudine che esso provoca) è perfettamente … riuscito, anche se si riduce a poche battute.

Il pezzo termina con una fanfara di trombe che suggerisce il sollievo e la gioia di essere arrivati a terra senza problemi.

L’organico è composto da ottavino, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, controfagotto, serpente, 2 corni, 3 trombe, timpani ed archi.

La durata complessiva è di circa 12 minuti.

Felix Mendelssohn-Bartholdy: Meeresstille und gluckliche Fahrt (“Calma di mare e viaggio felice”), op. 27 – Partitura

Felix Mendelssohn-Bartholdy: Meeresstille und gluckliche Fahrt (“Calma di mare e viaggio felice”), op. 27 – Guida all’ascolto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CLICCA QUI e scarica subito l'E-BOOK GRATUITO: “Guida all’ascolto dello Stabat Mater di Antonín Dvorák”

Segui guidaallascolto sui Social Network!



Come trovi questo sito?

Eccellente
Ottimo
Buono
Così così
Scadente
Pessimo
No comment