La dinamica

dinamicaLa dinamica è una delle caratteristiche del suono, legata all’intensità dello stesso: la dinamica, cioè, ci dice se un suono è forte o piano e tutto ciò che riguarda l’intensità delle note rientra nella dinamica.

In questo ambito si fa uso di segni convenzionali che servono ad indicare esattamente ciò che si vuole ottenere: ad esempio la lettera f viene usata per indicare il forte, la lettera p per indicare il piano, ecc.

Per quanto riguarda il volume del suono, le indicazioni possono andare dal ffff (cioè fortissimo) al pppp (cioè pianissimo, quasi al limite dell’udibile), con tutta la gradazione intermedia compresa tra questi due limiti.

Tra il f e il p, poi, troviamo il mf, che indica il mezzoforte, e il mp che indica il mezzopiano.

Ma i segni di dinamica non sono solo quelli che indicano il volume del suono.

Infatti ne troviamo molti altri, tra cui alcune indicazioni che rendono ancora più esplicita l’idea del compositore del brano: leggermentedolcecon graziamarcatocon grande trasporto, ecc.

Troviamo poi dei segni grafici che ci indicano, ad esempio, che il passaggio dal forte al piano o dal piano al forte avviene in maniera graduale.

Abbiamo nel primo caso il crescendo e nel secondo il diminuendo:

Le stesse indicazioni possiamo anche averle con delle espressioni verbali come cresc., dim.,decresc., ecc.

Altri segni di dinamica interessano la velocità del brano.

Posso avere quindi dei momenti in cui voglio rallentare un po’, dei momenti in cui voglio accelerare un po’ e tutto questo è scritto sullo spartito con espressioni tipo rall., rit. (che sta perritardando), accel., a tempo (che si usa per indicare che l’effetto del rallentamento o dell’accelerazione finiscono), ecc.

Queste indicazioni riguardano in generale l’andamento del brano.

Ci sono poi altri segni che, invece, vengono posti sopra la singola nota e influiscono solo quella nota.

(articolo tratto dal sito www.suonolachitarra.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CLICCA QUI e scarica subito l'E-BOOK GRATUITO: “Guida all’ascolto dello Stabat Mater di Antonín Dvorák”

Segui guidaallascolto sui Social Network!

Come trovi questo sito?

Eccellente
Ottimo
Buono
Così così
Scadente
Pessimo
No comment