Edgard Varèse: Hyperprism – Introduzione

EdgarVarese

Hyperprism, questo breve brano composto da Edgar Varèse (1883 – 1965) nel 1922 – 1923, dedicato a Nena e José Juan Tablada (poeta messicano autore di La Croix du Sud che Varèse mise in musica nel secondo pezzo di Offrandes), rappresenta il primo tentativo di Varèse di spazializzare la musica per realizzare un’opera prismatica nella sua dimensione di deformazione, di decomposizione, di diffrazione: abbiamo qui un equivalente sonoro della decomposizione della luce grazie ad un prisma. Le sonorità (strumenti a fiato e percussioni si affrontano e si respingono mutualmente) sembrano sottomesse alla decomposizione: i piani sonori sono in [glossary_exclude]movimento[/glossary_exclude], le masse evolvono, variano in …Read more »

Robert Schumann: Sinfonia n. 4 in re minore, op. 120 – Introduzione

RobertSchumann

La Sinfonia n. 4 in re minore, op. 120, è stata composta da Robert Schumann (1810 – 1856) nello stesso anno della sua Prima Sinfonia, nel 1841. Cronologicamente, quindi, sarebbe la sua seconda sinfonia. Eseguita per la prima volta il 6 dicembre 1841, con il titolo originale di Fantasia sinfonica, dall’orchestra del Gewandhaus di Leipzig, sotto la direzione del primo violino, Ferdinand David. Questa sinfonia manifestava l’intenzione di Schumann di far cadere lo schema sinfonico tradizionale: i movimenti, infatti, si concatenano senza interruzione e i temi circolavano tra di essi (troviamo perciò già presente il principio ciclico caro a César Frank …Read more »

Felix Mendelssohn-Bartholdy: Das Märchen von der schönen Melusine (La bella Melusina), op. 32 – Introduzione

FelixMendelssohnBartholdy

Senza dubbio Das Märchen von der schönen Melusine (La bella Melusina), op. 32 è una delle opere orchestrali meno conosciute di Felix Mendelssohn-Bartholdy (1809 – 1847), ma sicuramente è una delle pagine più poetiche del compositore e, forse, di tutto il repertorio romantico tedesco, in quanto questa ouverture è impregnata di grazia e di eleganza. Il compositore qui disegna, in musica, il ritratto dei due personaggi principali della leggenda che ha per [glossary_exclude]tema[/glossary_exclude] la ricerca della conoscenza proibita: la bella Melusina, dalla silhouette slanciata, è condannata a trasformarsi in pesce (o in serpente, a seconda delle versioni) un giorno alla settimana. Melusina era una fata …Read more »

Anton Bruckner: Sinfonia n. 4 in mi bemolle maggiore “Romantica” – Introduzione

AntonBruckner

La Sinfonia n. 4 in mi bemolle maggiore di Anton Bruckner (1824 – 1896), nota anche come Romantica (termine suggerito a Bruckner dal suo allievo Schalk), inaugura la serie di sinfonie chiamate in maggiore e resta, insieme alla Settima e all’Ottava, una delle sue sinfonie più celebri. Di quest’opera esistono due versioni (tre addirittura per il Finale), con numerosi rimaneggiamenti successivi. La versione originale fu scritta tra il gennaio e il novembre del 1874, periodo difficile per Bruckner a causa di vari insuccessi professionali, cosa che lo rese praticamente senza soldi. Questa prima versione resterà sconosciuta al grande pubblico fino alla sua pubblicazione, …Read more »

Georges Bizet – L’Arlésienne: Suite n. 1 – Introduzione

GeorgesBizet

L’Arlésienne è un mélodrame (genere drammatico con musiche che fanno da sfondo ai dialoghi o ai cambi di scena) in tre atti che Alphonse Daudet trasse dalle sue Lettres de mon moulin, un romanzo scritto un anno prima, basato su una vicenda realmente accaduta a un giovane parente del poeta provenzale Mistral. In esso si narra la storia di due fratelli contadini della regione delle camarghe, figli di mamma Rosa: Fréderi, giovanotto sensibile, che si innamora perdutamente di una ragazza seducente ed affascinante di Arles (l’Arlesiana, appunto), e Janet detto l’innocent perché ritardato mentale: il primo, dopo aver scoperto che l’amata è in …Read more »

CLICCA QUI e scarica subito l'E-BOOK GRATUITO: “Guida all’ascolto dello Stabat Mater di Antonín Dvorák”

Segui guidaallascolto sui Social Network!



Come trovi questo sito?

Eccellente
Ottimo
Buono
Così così
Scadente
Pessimo
No comment



Categorie